Stare bene… come?

Sappiamo tutti che stare bene non significa solamente non soffrire di dolori o patologie fisiche.
Stare bene significa vivere felici e liberi.
Stare bene significa sapere ciò che si vuole e dove si sta andando.
Stare bene significa avere abitudini positive, che ti spingono a migliorare te stesso quotidianamente, giorno dopo giorno.

E invece?

Invece la molti di noi si bloccano sui propri sintomi fisici per anni.

Molti di noi considerano il sintomo fisico l’effetto di un ingranaggio meccanico inceppato.

Molti di noi pensano di trovare la soluzione ai problemi all’esterno, in un medico, una pastiglia, una terapia.

Molti di noi ancora non hanno compreso che il benessere è un fatto personale, interiore, globale.

E tu?

Da che parte stai?

Vuoi stare tra le persone che creano, progrediscono, arricchiscono la propria esistenza costruendo benessere per se stessi e gli altri attraverso l’autoascolto e la conoscenza di sè stessi?

O preferisci restare impantanato nel lamento, l’involuzione, le emozioni stagnanti, il vecchiume, sentendoti inutile e impotente?

Io ho fatto la mia scelta.

COS’E’ FISIOCOLORE

Fisiocolore è un nome che ho coniato io per riassumere ciò che faccio. Fisio appartiene al mio background in quanto fisioterapista. Colore viene, invece, dal mio incontro con il colore e la scienza delle frequenze ed esprime come essi siano determinanti nella nostra vita.

Fisiocolore racchiude quindi l’idea che possiamo prenderci cura di noi stessi in modo naturale, approfittando del potere che il colore ha nell’influenzare la nostra vita. Che lo vogliamo o no il colore ci circonda e ci condiziona. Ritenere che un colore sia ininfluente nella nostra vita è come pensare che il sapore del sugo al pomodoro sia ininfluente nel momento in cui assaporerò il mio piatto di pasta la pomodoro! 

Non è soltanto una qualità. Il colore è un’essenza. E può fare la differenza.

 

SU COSA SI FONDA FISIOCOLORE

Gli conoscenze alla base di Fisiocolore, potremmo dire le colonne portanti, sono le seguenti:

1° – FISIOTERAPIA
Disciplina scientifica che si occupa della prevenzione, cura e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie o disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscoloscheletrico, neurologico e viscerale attraverso molteplici interventi terapeutici. La personalità e le esperienze del fisioterapista ne fanno una professione versatile, in grado di indagare a fondo il grande universo dell’essere umano con modalità originali e multidisciplinari.

2°- MENTE, CORPO, EMOZIONI
I disturbi fisici hanno sempre delle connessioni con il piano mentale ed emozionale. Mente, corpo ed emozioni si condizionano costantemente a vicenda, come dimostrato oggi dalle neuroscienze, gli studi della PNEI e il funzionamento della biochimica del corpo. E’ fondamentale, nella presa in carico di un problema, considerare tutte le componenti.

3°- MEMORIA E INTELLIGENZA DEL CORPO
Il tuo corpo è intelligente ed è dalla tua parte. Malattie e sintomi del tuo corpo sono meccanismi di emergenza messi in atto da lui stesso nel tentativo di affrontare o sopravvivere ad un bisogno, un pericolo, una necessità percepita. Solitamente questi bisogni, pericoli o necessità riguardano le nostre questioni mentali ed emotive non risolte, rimangono però memorizzate nelle nostre cellule; il primo approccio alla malattia e al sintomo è, quindi, la ricerca della comprensione del messaggio inviato dal corpo in relazione al nostro stato interiore. Parallelamente la cura del corpo, il contatto fisico, il massaggio e l’auto-massaggio, gli abbracci sono strumenti di provata efficacia per risvegliare memorie di benessere e curare vecchie ferite dolorose impresse da tempo.

4°- I COLORI E LE FREQUENZE
Il nostro corpo, così come tutta la materia della nostra realtà fisica, possiede proprietà vibrazionali attraverso le quali comunica e interferisce con l’ambiente.
Il colore è un tipo di frequenza prodotta dalla luce visibile che è fondamentale per la nostra sopravvivenza.

Senza luce in questo pianeta non vi è vita.
Studi scientifici dimostrano come le frequenze del colore e della luce, così come i suoni, le parole i pensieri, le emozioni, siano in grado di interferire beneficamente con le frequenze del nostro corpo, riportandolo ad uno stato di equilibrio psicofisico.
Il colore ci condiziona anche in quanto portatore di un significato inconscio che gli attribuiamo e la conseguente reazione emotiva generata. Il mondo del marketing persuasivo da decenni approfondisce il legame colore-emozione-psiche.

5°- CREATIVITA’ ED ESPRESSIONE
L’essere umano possiede biologicamente ed evolutivamente un profondo bisogno di esprimere sè stesso come essere creatore. Attraverso la musica, l’arte, il disegno, la costruzione, l’invenzione di qualsiasi cosa, l’uomo manifesta da sempre questo bisogno di comunicare attraverso l’espressione creativa di sé. Queste componenti sono fondamentali per lo sviluppo di una personalità serena e allineata con la propria evoluzione individuale.

6°- MEDITAZIONE E CONSAPEVOLEZZA
Negli ultimi 80 anni quasi 3000 studi scientifici hanno indagato gli effetti della meditazione sul cervello umano. Oggi è una certezza: meditazione e consapevolezza, presenza nel qui e ora, sono pratiche in grado di modificare la struttura di specifiche aree del cervello deputate alla memoria, il controllo delle emozioni e la gestione dello stress

7°- RELAZIONI
L’uomo è un “animale sociale”, che originariamente utilizzava regole e dinamiche proprie delle strutture a branco. Ognuno di noi ha la necessità di relazionarsi con altre persone per poter trovare se stesso attraverso l’incontro con l’altro e per poter trarre beneficio in termini materiali, emotivi e di apprendimento dal confronto con altre persone. Ritrovarsi in gruppo, condividere, portare ad altri esperienze proprie è un metodo rapidissimo di risoluzione di grandi conflitti legati alla sensazione di sentirsi isolati, non compresi e in lotta con l’intero Universo.

facebook/fisiocolore instagram/fisiocolore

ED ECCO COSA HO CREATO PER TE:

Contattaci